Cause di malattie dentali e metodi del loro trattamento.

Il mal di denti si riferisce al fortemente tolleratosensazioni dolorose. Per identificarlo ed eliminarlo, è necessario contattare il dentista. Le cause del disagio possono essere completamente diverse, motivo per cui è necessario un esame da parte di uno specialista che determinerà la causa e condurre un trattamento.La malattia dei denti più comune è la carie. Ammorbidisce i tessuti duri e forma una cavità, che al raggiungimento della polpa inizia a causare dolore a contatto con cibo o bevande. Se non si prendono misure tempestive e non si esegue il trattamento, quindi la probabilità di sviluppare la pulpite.


La pulpite è caratterizzata da dolore improvviso. All'inizio della malattia, il mal di denti è di breve durata, ma col tempo sfocia in una forma acuta. Se non si sottopone a trattamento, la pulpite si sviluppa in periodonite. Questa malattia è un tessuto parodontale che si infiamma fino all'osso alveolare intorno al dente malato. In assenza di intervento medico, il paziente soffre di dolore costante, che va ai muscoli facciali, la temperatura corporea sale, la gomma scorre.

Un'altra malattia comune - alveolysis. Questo è un processo distrofico nei tessuti della malattia parodontale,senza alcun segno di infiammazione. La periodontosi nella sua forma pura è rara, e ancor più raramente in questa malattia, i pazienti si rivolgono al medico, poiché non ci sono dolore e altri sintomi della malattia, solo il tessuto osseo decade lentamente. Sfortunatamente, la malattia parodontale non risponde al trattamento e il processo di distruzione non può essere fermato. La cura del tessuto osseo inizia senza alcuna motivazione, come trattamento o patologie improprie. Può essere sospeso, ma è impossibile fermare completamente la malattia. La paradontosi è una malattia sistemica, non si verifica nei pressi di un dente.

La parodontite è una malattia dolorosa, con tuttoperiodi concomitanti di remissione ed esacerbazioni. La causa della parodontite è molto spesso coperta da sigilli impropriamente posizionati, corone irrazionali e simili. In questo caso, è desiderabile curare i denti, eliminando la causa della malattia. Di conseguenza, le gengive infiammate guariscono e altre malattie del cavo orale vengono fermate. La prevenzione delle malattie dentali viene effettuata per prevenire l'insorgenza e lo sviluppo di malattie del cavo orale. Ad oggi, questa è la direzione principale in odontoiatria. Misure preventive precise consentono di ridurre l'intensità della carie con carie e l'insorgere di malattie parodontali.